lunes, 22 de abril de 2013

Poesia: Bertolt Brecht - Di solito cosi - Il fumo - Lode del comunismo - Links

 Di solito così

Di solito così
ad ogni nato di donna è stato concesso l'amore
ma fra impieghi entrate e il resto
giorno per giorno s'inaridisce il terreno del cuore.
Sul cuore è infilato il corpo.
Sul corpo la camicia.
E come se non bastasse
un tale – idiota! –
ha fabbricato i polsini
e ha intriso d'amido lo sparato.
Verso la vecchiaia ci si ripensa di soprassalto.
La donna s'imbelletta
l'uomo di sbraccia come un mulino.



 Il fumo

La piccola casa sotto gli alberi sul lago.
Dal tetto sale il fumo.
Se mancasse
Quanto sarebbero desolati
La casa, gli alberi, il lago!



Lode del comunismo

È ragionevole, chiunque lo capisce: è facile.
Non sei uno sfruttatore, lo puoi intendere.
Va bene per te, informatene.
Gli idioti lo chiamano idiota e, i sudici, sudicio.
È contro il sudiciume e contro l'idiozia.
Gli sfruttatori lo chiamano delitto.

Ma noi sappiamo:
è la fine dei delitti.
Non è follia ma invece
fine della follia.
Non è il caos ma
l'ordine, invece.
È la semplicità
che è difficile a farsi.



Poesia: Bertolt Brecht - Di solito cosi - Il fumo - Lode del comunismo - Links



Poesia Español:




Poesia Portugues:

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada